Scopri come migliorare la salute delle tue unghie

Le nostre unghie, come le nostre mani, sono un’inevitabile lettera di accompagnamento che dice molto sulla nostra immagine e sulla nostra cura personale. Pertanto, mentre ci sforziamo di applicare creme idratanti su viso, balsami per capelli o scrub in tutto il corpo, dobbiamo includere il compito di prenderci cura delle unghie nella nostra solita routine di bellezza.

Con questa cura, le unghie smetteranno di essere giallastre, si apriranno a strati o si romperanno al minimo tocco. Prendi nota:

1. “Nutri” le unghie

La prima cosa da tenere a mente è che la dieta influenza notevolmente l’aspetto delle nostre unghie. Una malattia o una grave mancanza di vitamine possono essere riflesse molto chiaramente nelle nostre unghie.

In generale, si consiglia il consumo di cibi ricchi di vitamina A e B, quindi se hai unghie fragili, dovresti iniziare aumentando la presenza nella tua dieta di cereali, lievito di birra, pomodori, peperoni rossi, carote, noci, Mandorle, crostacei e pesce. Allo stesso modo, si raccomanda un consumo equilibrato di prodotti lattiero-caseari, che forniscono il calcio necessario per indossare unghie sane e forti.

2. Proteggili dall’umidità e dalle aggressioni

Usa sempre i guanti per strofinare, non solo per non rovinare lo smalto, ma perché mantenere le unghie a costante contatto con umidità e saponi li fa deteriorare e fino alla  comparsa dei funghi . Inoltre, indossa guanti per tutte le attività che comportano aggressività per le unghie, come giardinaggio, bricolage e artigianato con prodotti aggressivi.

3. Idrata le unghie

Anche le unghie hanno bisogno della loro dose di idratazione per essere sane e forti. Per questo consiglio un gesto semplice come i bagni in olio d’oliva. Lasciare le unghie in ammollo per 5 minuti, quindi massaggiarle per assorbire i nutrienti nel miglior modo possibile. Se vuoi anche indurirli, applica alcune gocce di olio di ricino.

Di seguito scoprirai anche come realizzare la tua maschera nutriente per unghie con una ricetta molto semplice.

4. Prenditi cura delle tue cuticole

Di solito, le cuticole sono le grandi dimenticate. Proprio come si condizionano le mani di volta in volta, è necessario condizionare le cuticole. Pertanto, ti consiglio che ogni volta che applichi una crema idratante sulle mani, estendila anche attraverso le cuticole, dando un piccolo massaggio.

Inoltre, quando vai a fare la manicure, dovresti idratare le cuticole con un po ‘di olio (commerciale o fatto in casa) per ammorbidirle ed essere in grado di modellarle senza danneggiarti. Non tagliarli mai, a meno che non rilevi pelle o patrigno. Spingili solo una volta idratati con l’aiuto di un bastoncino d’arancia o un cotton fioc impregnati di olio. Fallo disegnando piccoli cerchi con i quali li ritiri gradualmente. Questo preparerà la superficie per la manicure e li lascerà ben condizionati.

5. Taglia le unghie

Sebbene sia preferibile usare il file con le forbici, puoi tagliare le unghie se sono troppo lunghe e non vuoi più indossarle in quel modo. Fallo sempre con le forbici appropriate o con un tagliaunghie e seguendo la forma della cuticola, che sarà la forma naturale delle tue unghie. Il momento migliore per farlo senza troppi sforzi è quando usciamo dalla doccia, perché le unghie sono più morbide.

6. Come archiviarli

Utilizzare una lima di cartone, preferibilmente una lima di metallo, in modo da non lasciare trucioli. Per rendere il file meno aggressivo, immergere le mani in acqua calda con un po ‘di sapone per alcuni minuti. In questo modo non saremo in grado di attaccare troppo gli strati delle unghie.

Lima da un lato all’altro sempre seguendo la stessa direzione e con passaggi lunghi e morbidi. Non archiviare mai con movimenti di andata e ritorno. Alle estremità, passa la linea leggermente in diagonale che collega il movimento con il resto del bordo dell’unghia. Per rimuovere i detriti che si sono staccati, passare il file verticalmente dall’alto verso il basso lungo il bordo dell’unghia, con movimenti a senso unico.

7. Sbianca le unghie a casa

Se le tue unghie sono ingiallite e vuoi decolorarle, puoi farlo di tanto in tanto immergendole nel succo di limone

Come sapete, l’applicazione di smalti colorati può ingiallire l’unghia. Per evitare ciò, è necessario utilizzare sempre uno smalto protettivo di base prima della lacca colorata. Inoltre, se le tue unghie sono ingiallite e vuoi pulirle, puoi farlo di tanto in tanto immergendole nel succo di limone. I massaggi con la pasta a base di limone, bicarbonato di sodio e olio d’oliva funzionano anche come sbiancamento. Inoltre, se immergi le unghie nel latte con il succo di limone per alcuni minuti al giorno, controllerai che siano candeggianti.

8. Rimozione del chiodo

Quando rimuovi i tuoi smalti scegli sempre prodotti morbidi, senza acetone, perché indeboliscono la cheratina delle unghie e li seccano. Ci vorrà più tempo per rimuovere la lacca con questi smalti per unghie, ma sarà sempre a beneficio della salute delle tue unghie.

9. Lasciali respirare

Anche se ti piace vedere le tue unghie decorate, di tanto in tanto dovrebbe essere permesso di respirare, naturalmente, senza smalti con il trattamento. Inoltre, cerca di non dipingerli e rimuovi il trucco più di una volta alla settimana per non maltrattarli eccessivamente. Se lo fai, usa smalti per unghie senza acetone e proteggi sempre le tue unghie da lacche colorate con basi di buona qualità che includono un trattamento rinforzante.

10. Rimedi domestici per rafforzare le unghie

Ci sono tre ingredienti fatti in casa che sono estremamente benefici per le nostre unghie: l’aglio, che rinforza le unghie e previene la comparsa di funghi; olio d’oliva, che li nutre, e succo di limone, che imbianca e indurisce la superficie.

Ecco perché propongo un trattamento basato su una maschera fatta in casa che è molto facile da preparare: consiste nel mescolare uno spicchio d’aglio con olio d’oliva e succo di limone, tutto ben schiacciato fino a ottenere una pasta. Se preferisci, cuoci l’aglio prima che si ammorbidisca e si mescoli meglio con il resto degli ingredienti.

Puoi conservare questa maschera in un barattolo pulito e applicarla ogni volta che puoi. Tieni presente che l’odore di aglio rimane, quindi cerca di avere abbastanza spazio per evitare di uscire di casa con le mani che odorano di aglio.